In viaggio sul treno con 300 grammi di droga, arrestato dalla Polizia

Si tratta di un nigeriano di 26 anni fermato all'arrivo del convoglio da Napoli

Camera di Commercio – SPID

Nei giorni scorsi la Polizia Postale ha arrestato un 26enne nigeriano domiciliato a Campobasso presso un centro di accoglienza per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I poliziotti Iasi hanno atteso l’arrivo del treno proveniente da Napoli e, durante la discesa dei passeggeri hanno individuato e sottoposto a controllo l’uomo, rinvenendo all’interno del bagaglio in suo possesso un consistente involucro contenente sostanza stupefacente del tipo hashish pari a circa 260 grammi, 700 bustine integre in plastica trasparente per il confezionamento di dosi e due telefoni cellulari.

L’intero contenuto del bagaglio è stato sottoposto a sequestro e, dopo le formalità di rito, il nigeriano è stato associato alla casa circondariale del capoluogo. Inoltre, nell’atrio della stazione stessa la Squadra Mobile è intervenuta a seguito di una chiamata effettuata proprio ad uno dei due cellulari sequestrati, effettuata da un 27enne foggiano, assuntore di sostanze stupefacenti probabilmente in attesa di rifornirsi dallo stesso extracomunitario.

Camera di Commercio – SPID

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli