Mozione strisce blu, il consigliere Bruno torna all’attacco

«Mozione pronta ad essere discussa in seconda seduta, chi voterà contro ci metterà la faccia»

Omega Point

REDAZIONE

Il consigliere comunale isernino Francesca Bruno, capogruppo del gruppo misto, torna sulla mozione per l’annullamento del bando per la gestione degli stalli di sosta a pagamento sul territorio comunale, accompagnata da centinaia di firme dei cittadini, dopo che la seduta di ieri è saltata per il venir meno del numero legale. «Nella giornata di ieri, di concerto con gli altri esponenti dell’opposizione, sono uscita dall’aula facendo venir meno il numero legale, viste anche le assenze nei banchi della maggioranza. Questo perché ritengo che un tema così sentito da parte dei cittadini di Isernia debba essere trattato in maniera adeguata, e non liquidato sbrigativamente come si è fatto ieri, impedendo anche al comitato civico presente di esprimersi. In seconda seduta, quindi, la mozione sarà discussa, e chi voterà contro l’abolizione del bando lo farà mettendoci la faccia davanti alla cittadinanza, spiegando anche come mai si accettano le palesi anomalie nel numero e nella disposizione degli stalli a pagamento, e se davvero esistono nel bando clausole capestro che il Comune è obbligato ad onorare, pena il versamento di sanzioni milionarie».

Omega Point

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com