Movida ‘molesta’, botte da orbi davanti a un bar: 37enne finisce in ospedale

VENAFRO

Si sono pestati dinanzi al bar di Corso Campano e uno dei due è crollato a terra. Il 37enne venafrano, è rimasto steso sul marciapiede a poca distanza dai locali commerciali. Data la gravità della ferita riportata alla testa, alcuni amici hanno immediatamente chiamato l’intervento del 118 che lo ha trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Isernia. Il tutto è accaduto sabato sera intorno alle ore 22,15, quando i due uomini sono venuti alle mani e per futili motivi. «Questa lite è solo uno dei tanti episodi violenti avvenuti durante la movida venafrana» contesta un cittadino che abita a pochi metri dai locali in questione. «Le continue denunce fatte nel corso degli anni, non sono servite a nulla. Mi auguro che in città si prendano seri provvedimenti per ritornare alla sicurezza e alla legalità».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com