Morto nella notte il 22enne ferito nell’incidente di venerdì

È morto nella notte, al Neuromed di Pozzilli, Andrea Pannunzio, il 22enne di Agnone rimasto gravemente ferito la notte del 20 agosto, mentre tornava a casa alla guida della sua Golf.
Andrea, per cause ancora sconosciute, aveva perso il controllo della sua auto che, dopo essersi ribaltata, era finita in una scarpata. Un automobilista di passaggio aveva chiamato subito i soccorsi, ma le condizioni del ragazzo erano apparse subito molto gravi. Portato al Pronto Soccorso di Isernia, era stato immediatamente trasferito al Neuromed di Pozzilli, ma non c’è stato niente da fare, è deceduto questa notte.
La salma è stata trasferita questa mattina ad Agnone
nella camera ardente. Domani, alle 15,30, i funerali nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. Andrea era un ragazzo molto conosciuto e benvoluto ad Agnone, lascia nella disperazione di averlo perduto così giovane i suoi genitori e le sue due sorelle.