Morte con giallo a Toro. Spunta un’ipotesi di reato

Spunta un’ipotesi di reato nel giallo della morte del 65enne di Toro trovato privo di vita nella sua abitazione il 13 ottobre scorso. Gli inquirenti starebbero indagando per omicidio preterintenzionale anche se una prima certezza medico-legale si avrà solo all’esito dell’autopsia che dovrebbe svolgersi non prima di venerdì 22 ottobre. Agli atti, dopo le prime verifiche effettuate dai Carabinieri, ci sarebbe anche un nome sul quale si concentrano le indagini e si tratterebbe di un 41enne con il quale il deceduto avrebbe avuto un diverbio la sera prima. La salma di Mario Miozzi è a disposizione della Procura. Diverse le persone informate sui fatti ascoltate dagli inquirenti, ma nulla trapela sul contenuto delle loro dichiarazioni.