Monumento alla campana all’ingresso di Agnone

Una cam­pana stilizzata, sim­bolo della città, installata nella rotato­ria in località ‘Monta­gna’. Il progetto è stato presentato nella sala
consiliare della Pro­vincia di Isernia dal sindaco di Agnone, Daniele Saia e dai
responsabili del Ro­tary Club altomolisa­no nell’ambito dell’iniziativa: “Co­ nosciamo l’Alto Molise partendo da Agnone, il paese delle campa­ne”.
L’opera, che sarà inaugurata nel 2022, abbelli­rà una delle porte d’in­gresso al paese e fungerà da biglietto da visi­ta per i turisti che sceglieranno di trascorrere le loro vacanze al confi­ne tra Molise e Abruzzo. «Ringrazio il Rotary Club di Agnone nella persona del presidente Manuela Di Lullo, l’inge­gnere Rosita Levrieri, la Pontificia Fonderia Mari­nello per l’impegno pro­fuso affinché tutto po­tesse concretizzarsi. Inoltre un plauso alla Provincia di Isernia per l’attenzione mostrata nei confronti dell’iniziativa oltre che disponibilità del presidente della Pro­vincia, Alfredo Ricci e del responsabile dell’Uf­ficio tecnico provinciale, Lorenzo Di Iacovo», ha dichiarato Saia. L’opera
avrà un’altezza di sette metri e sa­rà realizzata in acciaio e bronzo.