Mondiali, Uruguay-Corea del Sud: un pezzo di Molise in campo con Matìas Vecino

La famiglia del centrocampista uruguaiano della Lazio è originaria di Torella del Sannio

Un pezzo di Molise, oltre ad essere sugli spalti con il video diventato ormai virale di un tifoso con la maglia dedicata alla nostra regione e prodotta da La Cantina 1959 Artigianeria Molisana di Carovilli durante Belgio-Canada, è anche in campo e, precisamente, con il centrocampista uruguaiano classe 1991 Matìas Vecino – la cui famiglia è originaria di Torella del Sannio – nella partita tra la Celeste e la Corea del Sud.

Il mediano, che milita in serie A con la Lazio di Maurizio Sarri, è anche andato per due volte vicino al gol. La gara è terminata 0-0 con entrambe le squadre che si portano a quota 1 in classifica dopo la gara d’esordio nel girone H che comprende anche Ghana e Portogallo.