Monacilioni: la “Chiesa Vecchia”, un gioiello andato distrutto

di Giovanni Di Bona

Il dramma della Chiesa di Santa Maria Assunta andata distrutta dalla frana.

Monacilioni, un paese della zona del fortore molisano, è uno dei centri abitati del Molise degradati a causa di calamità naturali.

La frana che colpì il paese, precisamente il centro storico, nel 1961 è stata un duro colpo per la comunità che ha visto cadere a pezzi le proprie abitazioni.

Oltre alle case la frana colpì anche alcuni monumenti storici, il più importante è sicuramente la ex chiesa di Santa Maria Assunta, oggi chiamata dalla popolazione ” la Chiesa Vecchia”.

Questa  risale al 1200 d.C. data incisa su un’antica campana, ed è a croce greca. Il suo braccio maggiore è diviso in tre navate, il pavimento della Chiesa era caratterizzato da tre botole cimiteriali : ossuarim cleri, pro mulieribus, pro pueris. All’interno della Chiesa erano conservate le reliquie di Santa Benedetta, protettrice del paese e molto venerata dalla popolazione, assieme al patrono San Rocco. Ogni 25 anni è effettuata una speciale processione della reliquie della martire.

La chiesa fu ampliata nel periodo 1744-52. Fino al 1983  dipendeva dalla diocesi di Benevento, poi da quella di Campobasso.

Al seguito dell’evento franoso, che provocò dei gravi danni al centro storico del paese, la Chiesa cadde in rovina e divenne pericolante. Negli anni successivi al 1961 fu deciso di demolire le parti le più pericolose delle rovine.

La demolizione della struttura è stata un duro colpo per la popolazione, in quanto rappresentava un elemento importante per il paese.

Negli ultimi decenni l’area che occupava la struttura, tuttavia, è stata utilizzata per eventi culturali e ricreativi, organizzati dalle associazioni locali.

D’altronde, l’ex struttura potrebbe essere valorizzata attraverso degli interventi strutturali che possano conferire al luogo vita nuova, raccontando la sua storia e gli eventi che l’hanno caratterizzata nei tempi passati e quelli che l’hanno portata al degrado. Inoltre, tutto ciò potrebbe incentivare e incrementare il turismo del luogo.