Molise tour bike, si chiude una stagione fanstastica. Gennarelli: «Grazie a chi ha creduto in noi»

Terzo posto finale nella speciale classifica a squadre del campionato dei Sentieri del Sole e dei Sapori. Con questo splendido piazzamento si è ufficialmente chiusa la stagione della Molise Tour Bike. Un piazzamento eccellente che ripaga tutta la squadra dei sacrifici fatti durante l’anno, sia in allenamento che in gara. Un piazzamento che conferma la qualità del lavoro svolto e la passione profusa da ogni singolo atleta. Un terzo posto finale, in quello che è sicuramente il campionato più importante organizzato in Italia nell’ambito della Mountain Bike, che è stato costruito con passione, dedizione, abnegazione e cuore da una società che ha saputo ritagliarsi nel tempo un posto sempre più importante nel panorama nazionale delle ruote grasse e non solo. Un terzo posto che solo per pochissimi punti non si è trasformato in un secondo ma che altresì, per una manciata di punti, poteva anche essere quarto o addirittura quinto. Ma non è tutto. Nella stagione in cui hanno brillato i colori nero-giallo-fluo in tutta la Penisola, si sono messi in bella evidenza anche i singoli atleti della società presieduta da Giuseppe Gennarelli. Nella categoria Elmt terza posizione finale per Francesco Oriente. Doppia seconda piazza per Andrea Cardillo e Paolo Bettini rispettivamente tra gli M2 ed M3. Il presidente-atleta Gennarelli è raggiante per i risultati ottenuti. “Abbiamo rappresentato al meglio la nostra regione – spiega – a dimostrazione che solo la politica del lavoro, senza nessuna scorciatoia, paga. Un terzo posto, quello relativo al team che su un range di 330 società rientrate in classifica onora la nostra filosofia, quella di tesserare solo atleti molisani e di avere sulle maglie solo sponsor di aziende con sede in Molise. A tal proposito, è doveroso nonché importante, ringraziare tutte le aziende che da anni ci supportano e senza le quali non saremmo potuti diventare ciò che siamo oggi. A conclusione di questa fantastica stagione, il nostro grazie è tutto per loro. Un grazie – prosegue Gennarelli – va anche a tutti i nostri tesserati che hanno deciso di sposare un progetto partito da lontano e diventato importante grazie al contributo di ognuno di loro. Sono certo che questa è la strada giusta per continuare a regalare e regalarci soddisfazioni e per portare alla nostra regione risultati sempre più importanti”.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com