Molise, nel 2020 crollata a 55,7 milioni la spesa per Enalotto e scommesse sportive

L’emergenza Covid si abbatte sulla spesa dei giochi del Molise, che crolla a 55,7 milioni: dai dati del Libro Blu dell’Agenzia Dogane e Monopoli elaborati da Agipronews, la spesa per gli apparecchi (ovvero la raccolta meno le vincite per i giocatori) è praticamente dimezzata (-48,4%), con un calo di quasi 9 milioni di euro rispetto ai 55,5 milioni del 2019. Tra le singole voci, in calo quella relativa a SuperEnalotto e giochi numerici a totalizzatore (-22,8%, 2,8 milioni) e quella delle scommesse sportive (-31,1%, 2,4 milioni). A registrare il risultato peggiore sono le scommesse ippiche (-57,1%) e quelle virtuali (-44,8%), taglio più contenuto per Lotto (-17%, 11,3 milioni) e Lotterie (-13%, 9,4 milioni).