Molise: l’arrivo dell’inverno fa crescere il numero dei giocatori online

Sarà per l’arrivo del brutto tempo, sarà a causa delle giornate grigie, o sarà a causa del freddo che stimola la ricerca di un luogo caldo dove ripararsi, ma in inverno i giocatori molisani aumentano di numero

Sia che si vada nelle sale apposite, sia che ci si colleghi ai casino online, si tende a giocare di più quando c’è cattivo tempo. Dati statistici sostengono questo fenomeno, dimostrando come il tempo atmosferico stimoli i giocatori a connettersi ai casino e a sfogare la frustrazione scatenata dal maltempo nel gioco.

Magari gli utenti che si connettono nel periodo invernale, preferiscono anche utilizzare casino con bonus senza deposito, per iniziare a giocare gratis, senza dover depositare denaro. Questi sono i casinò con bonus senza deposito, forniti appositamente dal portale Video Slot Machine Online.

Perché si gioca di più in inverno piuttosto che in estate?

Perché c’è questa tendenza a giocare di più col brutto tempo? Sembrerebbe che l’umore delle persone sia sensibile ai cambiamenti climatici e alla quantità di luce. Infatti, in inverno diminuiscono le ore di luce, le giornate di sole, la potenza delle radiazioni solari, e il cielo si fa spesso più grigio. Meno è la luce percepita, minore è la vitalità; più fa freddo, più calano le energie. L’umore ne risente, e di conseguenza aumenta la produzione di stress.

La sensazione che si prova è quindi simile alla tristezza, e il corpo comincia ad avere bisogno di serotonina. Quest’ultima viene prodotta dal corpo anche durante attività ritenute piacevoli, e non fa eccezione il gioco per gli amanti del casino. A quel punto il gioco è fatto: il corpo accumula stress, invia l’impulso al cervello di dedicarsi a qualche attività piacevole, e il giocatore si connette al computer, magari con la bibita preferita alla mano e qualche nocciolina. È più o meno lo stesso principio che innesca la “febbre del gioco”, ovvero quando il cervello continua a ricevere l’impulso di giocare nel disperato tentativo di accumulare qualche vincita.

In inverno non tutti sono meteopatici

Il meteo influisce quindi sul numero di giocatori al casino in inverno, ma non tutti sono necessariamente sensibili al cielo grigio o ad una giornata di pioggia. Uno studio condotto da Jaap Dennissen su un campione di cittadini tedeschi, infatti, ha dimostrato come molti giocatori di fatto si connettevano al casino online a causa del pessimo umore, tuttavia ciò non accadeva necessariamente in inverno o durante giornate uggiose. Molti, infatti, erano di pessimo umore anche nelle giornate di bel tempo, e per sfogare questo disagio cercavano rifugio nel gioco.

È plausibile ipotizzare quindi che in estate il numero dei giocatori  cali poiché si è più rilassati non solo grazie al bel tempo, ma anche a situazioni di vita personali come la pausa dal lavoro o le vacanze imminenti. Inoltre, è corretto immaginare anche che in inverno i giocatori al casino aumentano anche a conseguenza della ripresa lavorativa, del consumo maggiore di denaro a nel periodo natalizio, e di tutte quelle questioni personali che possono innescare il bisogno del gioco.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com