Molisano sul podio alle Olimpiadi delle Lingue e Civiltà classiche

Terzo posto nella classifica nazionale per Ercole Pallante, studente della classe V C Liceo Scientifico dell’ISIS “Majorana-Fascitelli” di Isernia

Un risultato prestigioso ottenuto attraverso un rigoroso lavoro fatto di studio, tenacia e, soprattutto, tanta passione per le discipline umanistiche, quello ottenuto alla X Edizione delle Olimpiadi delle Lingue e Civiltà classiche da Ercole Pallante, studente della classe V C Liceo Scientifico dell’ISIS “Majorana-Fascitelli” di Isernia.

Allo studente è stato conferito il terzo posto nella classifica nazionale per la sezione A (Lingua e Civiltà Latina) per “la brillante illustrazione della tematica e la puntuale disamina del dossier proposto, l’analisi delle fonti condotta da un punto di vista personale, con collegamenti originali tra autori e testi di epoca e generi differenti, per l’autonoma sensibilità e coerenza di metodo”.

La cerimonia di premiazione si è svolta a Roma presso la Sala Spadolini, in via del Collegio Romano 27, con la proclamazione dei vincitori della X edizione delle Olimpiadi delle Lingue e Civiltà classiche, alla presenza di Dirigenti dei Ministeri della Cultura e dell’Istruzione e di Accademici delle Università di Bologna, Milano e Verona, oltre che del Professor Franco Montanari, grecista di fama internazionale e docente ordinario di Letteratura Greca presso l’Università degli Studi di Genova.

Ercole Pallante