Mistero fitto sulla sorte di Victorine Bucci ad un mese dalla sua scomparsa

Del caso si è occupato di recente anche il programma Rai “Storie Italiane”

Victorine Bucci, Vicky per gli amici, è scomparsa ormai da un mese dalla sua casa di Larino e con il passare dei giorni aumentano i timori per la sua sorte.

Da quell’alba del 18 dicembre si sono perse le tracce e da allora è cominciata una maxi ricerca da parte delle forze dell’ordine per risolvere il giallo che sta tenendo col fiato sospeso tutto il Molise. In paese sono tutti preoccupati, “è una persona stupenda, una ragazza meravigliosa” il commento dei molti che la conoscono e che sempre più temono per lei.

La donna è uscita di casa nella serata di martedì 17 dicembre 2019 a bordo di una Fiat Panda di colore rosso per raggiungere il Comune di Termoli.

Poco prima di far perdere le sue tracce la 42enne aveva acquistato una nuova scheda sim e aperto un nuovo account mail da condividere solo con pochi amici fidati. Vicky, evidentemente, temeva di essere molestata da qualcuno e per questo aveva voluto un nuovo numero di telefono che la rendesse reperibile solo per le persone di cui si fidava. Per questo è apparso ancora più strano che la nuova scheda fosse quella ritrovata nello smartphone rinvenuto la mattina della scomparsa al porto sugli scogli di cemento. Il telefonino, ritrovato per caso, è stato riconsegnato nelle mani della madre adottiva di Vicky che a sua volta lo ha affidato ai carabinieri di Larino, che indagano sul caso.

Così, dopo “Chi l’ha visto?” e la “Vita in diretta” è toccato al programma di Rai 1 “Storie Italiane” fare il punto sulla situazione: allontanamento volontario, suicidio o omicidio. Tutti, naturalmente, sperano al meglio e continuano a cercarla, ragion per cui la famiglia chiede ai telespettatori di dare una mano nelle ricerche.

                                                                                                                                              VKN 

.



Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com