Minaccia un conoscente con una pistola e gli trovano in casa un arsenale, denunciato

A seguito di uno screzio per futili motivi, l'uomo avrebbe estratto l'arma

ISERNIA

Minaccia con una pistola un conoscente, denunciato dai Carabinieri. Nella serata di ieri, giovedì 27 settembre, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia sono intervenuti presso l’abitazione di un cittadino del luogo il quale ha richiesto l’ausilio dei militari dell’Arma dopo essere stato minacciato con una pistola da un conoscente. Alla base del gesto ci sarebbero futili motivi. Giunti sul posto, però, i Carabinieri hanno trovato solo il malcapitato. L’aggressore, infatti, si era appena allontanato a bordo della propria auto facendo perdere le proprie tracce.

Sono state immediatamente attivate le ricerche che hanno portato all’individuazione dell’uomo. Subito dopo i militari si sono fatti accompagnare presso il suo domicilio per rintracciare la pistola con la quale ha compiuto l’aggressione nei confronti del denunciante.

Nell’abitazione sono state rinvenute una pistola, un coltello da caccia, quattro fucili e munizioni varie, risultati regolarmente detenuti dall’interessato il quale è titolare di porto d’armi per uso caccia.

La pistola è stata sequestrata mentre i fucili sono stati cautelativamente ritirati al fine di evitare eventuali ulteriori conseguenze. L’aggressore è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il reato di minaccia aggravata dall’uso delle armi.

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com