Migranti tentano di scappare dallo Sweet Dream’s, rabbia a Campomarino

Continua a far discutere l’episodio avvenuto nella giornata di ieri, domenica 2 agosto, quando alcuni migranti avrebbero provato a fuggire dallo Sweet Dream’s, la struttura che era stata messa loro a disposizione dopo gli sbarchi di questi giorni. I dettagli della vicenda sono al vaglio delle forze dell’ordine che sono intervenute sul posto. Sembrerebbe che in 12 abbiano tentato la fuga e siano stati rintracciati dalle forze dell’ordine con le quali ci sarebbe stata anche una colluttazione. Una situazione che è stata fortemente condannata dal sindaco di Campomarino, Pierdonato Silvestri che nel ringraziare e dare piena solidarietà alle forze dell’ordine per quanto accaduto ha rimarcato sul fatto che la struttura non sia idonea ad ospitare i migranti. “E’ un colabrodo e si è visto coi migranti che possono fuggire da tutte le parti. Inoltre, e non è un fattore secondario, le attività che si trovano nelle immediate vicinanze hanno incassato zero euro da venerdì scorso”.