Mezzo chilo di droga nel suo bar, la Polizia arresta un barista

Ieri mattina a Ceppagna i poliziotti hanno sorpreso il titolare mentre nascondeva l'hashish

Confcommercio

Continuano senza sosta le operazioni antidroga della Polizia di Stato nel venafrano. Infatti nella mattinata di ieri, presso un bar di Ceppagna, frazione di Venafro, i poliziotti hanno sorpreso il titolare mentre nascondeva circa mezzo chilo di hashish nel suo locale. La scoperta è stata fatta dalla Squadra Mobile di Isernia ed ha portato all’arresto del barista. A finire in manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il 42enne titolare  dell’attività, residente a Venafro. Sembrerebbe che l’uomo fosse già noto alle Forze dell’ordine. La droga è stata posto sotto sequestro e il 42enne Venafrano è stato arrestato e portato a Isernia per le formalità di rito. Un’operazione importante su cui la Polizia mantiene il più stretto riserbo, riservandosi un comunicato o una conferenza stampa nelle prossime ore.

Confcommercio

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli