Medicina generale, corso di formazione specifica per i giovani camici bianchi

Durante i lavori anche un momento di confronto sui disturbi diabetici e patologie cardiovascolari

CAMPOBASSO. Questa mattina, 9 novembre 2019, si è tenuto al parlamentino della Regione Molise l’annuale appuntamento con i giovani medici del Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale (CFSMG).
Quest’anno è stato proposto uno studio osservazionale sui pazienti diabetici e dislipidemici a target terapeutico. Il convegno ha coinvolto i corsisti del triennio di formazione che hanno condiviso i dati raccolti e le loro esperienze professionali; il tutto supervisionato e organizzato dai coordinatori del corso di formazione, i dottori Pino De Gregorio, Giovanni Di Giorgio e Antonio Tartaglione.

L’incontro si è svolto alla presenza del governatore della Regione Molise Donato Toma, della presidente dell’ OMCeO (Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri) di Campobasso, Carolina De Vincenzo e del presidente del corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Unimol, Mariano Intrieri. Dopo il saluto da parte della autorità è stato ricavato un momento di confronto fra i giovani Medici e futuri MMG, il Governatore della regione e i rappresentanti delle istituzioni presenti in sala, durante il quale sono state esposte le attuali criticità del mondo dell’assistenza territoriale qui in Regione.

I lavori si sono poi svolti nel migliore dei modi con le relazioni dei Dottori e delle dottoresse Simona Cristofaro, Federico Cutrone, Gianmarco Liberatore, Albino Parente, Salem Shannik, Giuliana Trione e Valeria Zurlo. Il tutto si è concluso con una tavola rotonda con i dottori Nicola D’Addario, Domenico Gattozzi e Carlo Pedicino. Molti gli spunti che sono stati portati all’attenzione della platea e delle amministrazioni con la
speranza di poter presto offrire nuovi target terapeuti e nuove speranze di sopravvivenza alla nostra popolazione.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com