‘Mediashow 2019’, terzo posto per Carlo Di Mario dell’Istituto ‘Leopoldo Pilla’

Omega Point
REDAZIONE
Carlo Di Mario dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore ‘Leopoldo Pilla’ di Campobasso si è classificato al terzo posto alla XXI edizione di ‘Mediashow 2019’, l’Olimpiade internazionale della multimedialità. L’evento, promosso dall’Istituto di Istruzione Superiore “Federico II Di Svevia”, si è tenuto nei giorni 4, 5 e 6 aprile 2019 a Melfi, in provincia di Potenza. Di Mario, negli anni precedenti, aveva già vinto e aveva ottenuto ottimi piazzamenti alla kermesse internazionale lucana. Centocinquanta gli studenti partecipanti con quattro nazioni al via, oltre all’Italia: Ungheria, Svezia, Romania e Albania. Il tema scelto dal Ministero ha previsto la realizzazione di un video della durata massima di 3 minuti, interamente sviluppato dai singoli candidati, riguardante la comunicazione finalizzata alla sensibilizzazione ai temi del clima e dell’ambiente, partendo dall’iniziativa ‘Fridays for Future’ della sedicenne svedese, Greta Thunberg, per sensibilizzare scienziati e potenti della terra sui due delicati argomenti. Otto le ore di tempo assegnate per lo svolgimento della prova, che ha visto ancora una volta uno studente del capoluogo molisano portare in alto il vessillo del ‘Pilla’. Al via alla kermesse lucana anche Daniele Silvestri della IV A SIA e Bucco Iuliano della IV A Geometri.  Ad affiancare la comitiva, che ha avuto modo di visitare anche Matera (Capitale Europea della Cultura 2019), il professore Antonio Laurelli, impegnato, insieme agli altri docenti, a un corso d’aggiornamento sulle nuove tecnologie nella didattica, avente ad oggetto il titolo (provocatorio): “E se tornassimo al vecchio libro?”.
Omega Point

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli