Max Giusti conquista Termoli, un live da applausi in Piazza Vittorio Veneto

Casale rosa 1/2

TERMOLI. Successo di pubblico ieri sera a Termoli per lo spettacolo con Max Giusti, evento gratuito organizzato dall’amministrazione comunale nell’ambito dell’Estate Termolese 2018. Tante le persone accorse in Piazza Vittorio Veneto per assistere una serata di grande divertimento con uno dei più conosciuti tra i comici, conduttori e imitatori del panorama italiano. Con due ore pura di comicità condensata, l’irriverente spettacolo «Cattivissimo Max!» scritto con Marco Terenzi e Giuliano Rinaldi, Max Giusti si è confermato un vero e proprio mattatore. Attraverso la sua sana comicità, è riuscito a coinvolgere il pubblico termolese come meglio non avrebbe potuto. Lo ha fatto donando, come sempre, tutto se stesso, prima, durante e dopo lo spettacolo. Prima concedendosi ai fans, per qualche selfie e per ricevere in dono un fumetto che ritrae Cocco Bill di Jacovitti. L’atteenzione si è poi spostata nel luogo a lui più congeniale, quel palco dove lo showman capitolino ha riversato tutta quella verve comica di cui è capace per reinterpretare una miriade di personaggi che hanno trascinato il pubblico in un turbinio di sorprese e risate. Uno spettacolo unico e pieno di personaggi che Max interpreta per prendere in giro tutta l’assurda realtà che ci circonda: dall’immancabile Malgioglio sino alle performance musicali che lo hanno visto nei panni dii Pierangelo Bertoli prima, di Renato Zero, passando per Claudio Baglioni, Pupo e Albano. Gag che hanno catturato ed intrattenuto con estrema leggerezza gli oltre 1500 spettatori presenti, ai quali il finto “cattivissimo2 ha voluto consegnare anche aneddoti della sua vita privata che lo legano proprio alla nostra città, e ben prima che il suo talento comico esordisse, nel 1991, sul piccolo schermo con “Stasera mi butto”. “Trent’anni fa – ha spiegato al pubblico presente – sono venuto qui per 48 ore, avevo avuto il primo permesso dal militare, ho preso la 126 di mamma e ho raggiunto la mia fidanzata di allora che a Termoli è venuta a fare le vacanze con la famiglia. Sono arrivato, ci siamo incontrati e mi ha lasciato, così poi sono rimasto a dormire e il giorno dopo sono ripartito. Ora sono contento di essere tornato“. E considerata come si è svolta la serata siamo certi che anche per i tanti termolesi e turisti presenti quello di Max è stato un gradito ritorno. Soddisfatta per la riuscita dell’evento l’amministrazione comunale. “Ringrazio di cuore tutti i cittadini e i tantissimi turisti che ieri hanno affollato piazza Vittorio Veneto – ha dichiarato il primo cittadino Angelo Sbrocca – dimostrando di apprezzare le scelte di questa Amministrazione comunale e ribadendo il ruolo primario di Termoli come città turistica e attrattiva. Continuate a vivere con noi la vostra Estate 2018 perché tante sono le proposte per ogni fascia d’età e per ogni gusto; il prossimo week end inizierà l’Aut Aut Festival con Federico Rampini, Serenza Dandini e Stefano Bartezzaghi, ci saranno le iniziative per i bambini con il Giocaesplora di Mago Peppe e Mago Checco al Borgo Vecchio, ci sarà l’evento ‘Un mare di birra’ a piazza Sant’Antonio e poi inizierà il Degusticous che porterà nella nostra città concerti di caratura nazionale e internazionale come i Morcheeba, i Negrita, Nek, Pezzali e Renga. Un’estate tutta da vivere, quella termolese. Buona estate a tutti”.

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli