Maltempo e divieto di transito per i tir, puniti diversi trasgressori

Pma

Nel territorio venafrano, sono stati circa una decina i conducenti di tir contravvenzionati dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia e delle Stazioni territorialmente competenti, impegnati a far rispettare il divieto di circolazione dei mezzi pesanti, vale a dire di tutti i veicoli commerciali con massa superiore, a pieno carico, a 7,5 tonnellate, disposto dalla Prefettura di Isernia, su tutta la provincia.

Infatti il codice della strada prescrive che il Prefetto, per motivi di sicurezza pubblica o inerenti alla sicurezza della circolazione, di tutela della salute, nonché per esigenze di carattere militare può, conformemente alle direttive del Ministro dei lavori pubblici, sospendere temporaneamente la circolazione di tutte o di alcune categorie di utenti sulle strade o su tratti di esse. Le attività di controllo da parte dei Carabinieri, continueranno anche nelle prossime ore su tutte le arterie stradali che attraversano la provincia e su quelle di collegamento con le limitrofe Regioni Abruzzo, Lazio e Campania.

 

Pma

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli