Lutto al Comune di Venafro, muore nella notte il ragioniere capo

Lutto cittadino a Venafro per la morte improvvisa, la notte passata, del ragioniere Giuseppe Santoro, un funzionario benvoluto e stimato da amministratori e colleghi del Comune. Santoro aveva solo 52 anni e lascia la moglie e due figli.

Stando alle prime notizie si è sentito male nella notte, perdendo la vita rapidamente e a nulla sono valsi i soccorsi. Probabilmente si è trattato di un malore improvviso, infatti Santoro non avrebbe avuto alcun tipo di sintomo in passato. La sua morte ha lasciato nello sconforto e nel dolore la famiglia, i suoi colleghi e lo stesso sindaco Alfredo Ricci, che gli era parente.