Lutto a Campobasso, addio al fornaio Antonio Marzitelli

Antonio Marzitelli, fornaio e titolare di un’attività avviata nel 1965 si è spento nella mattinata odierna (sabato 21 novembre) presso il nosocomio del capoluogo. Marzitelli era conosciutissimo in città. Partito con il suo panificio nel cuore del centro storico, negli ultimi anni aveva ampliato il forno originario ai piedi del Castello Monforte. La sua pizza era rinomata e apprezzata non solo nel capoluogo di regione. All’ingresso del locale e sempre col sorriso sulle labbra, Antonio accoglieva la clientela. A raccogliere l’eredità paterna, da anni, i due figli Michele e Luca, i quali, in un post affidato ai social, hanno così ricordato il papà: «Tu persona lavoratore da una vita hai saputo creare una azienda fantastica, con il tuo comportamento, con la tua gentilezza, con il profumo del tuo lavoro, oggi hai deciso di lasciare tutto ciò in mano a chi ha condiviso con  te un pezzo di strada. Michele e Luca». I funerali di Antonio Marzitelli si svolgeranno nella giornata di domenica 22 novembre alle ore 15.30 presso la chiesa di San Paolo.

Alla famiglia Marzitelli, alla moglie Giuseppina, ai figli Luca e Michele le più sentite condoglianze e un abbraccio dal direttore Giulio Rocco. Condoglianze anche dalla redazione de Il Quotidiano del Molise