L’Unimol inaugura col botto l’anno accademico: arriva Salvatore Settis

Nel programma visite guidate al patrimonio del Molise e un incontro con i giovani studenti

Si terrà il 4 febbraio alla presenza di Salvatore Settis, già direttore della Scuola Normale di Pisa, Professore emerito di Archeologia Classica, Accademico dei Lincei e Presidente del Consiglio Scientifico del Louvre,  l’inaugurazione dell’anno accademico 2019/2020 dell’Università degli Studi del Molise. Il programma che il Rettore, Luca Brunese, ha voluto proporre al prof. Salvatore Settis in occasione della sua presenza in Molise quale ospite d’onore della Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Accademico 2019/2020, è ricco, articolato in più momenti, con visite guidate al patrimonio culturale del Molise e con un incontro con i giovani studenti di un Istituto di istruzione secondaria superiore, organizzato d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale. «A nome della Comunità accademica di UniMol desidero esprimere la più viva gratitudine al Prof. Settis per aver accolto l’invito del nostro Ateneo a partecipare, in qualità di ospite d’onore, alla cerimonia inaugurale dell’anno accademico – ha dichiarato il Rettore Brunese – La visita del Prof. Settis ci riempie di soddisfazione, ma anche di responsabilità, in quanto da un lato testimonia l’autorevole attenzione che il Prof. Settis rivolge alla nostra Istituzione e al territorio in cui essa opera, dall’altro permette di esaltare il valore inestimabile dei beni culturali dei quali il Molise dispone, oltre ai progetti di tutela, salvaguardia e valorizzazione. La bellezza non salverà il mondo se noi non salviamo la bellezza è un’affermazione di Salvatore Settis che trovo molto significativa e puntuale per rappresentare la situazione del Molise. Ed è con tale consapevolezza che lo aspettiamo all’UniMol e in Molise».