L’ultimo saluto a Marco Caccavaio, il barista 36enne proprietario del ‘Bar Italia’ (FOTO)

CAMPOBASSO.  Si sono appena conclusi presso la Cattedrale di Campobasso i funerali del giovane Marco Caccavaio, il 36enne campobassano rinvenuto cadavere nella sua abitazione in via Veneto il 10 giugno scorso. Una folla gremita e commossa ha accolto il feretro del giovane, molto conosciuto in città e proprietario del ‘Bar Italia’ su via Garibaldi. Amici, parenti e anche semplici conoscenti hanno voluto stringersi ai genitori questo pomeriggio per l’ultimo saluto a Marco. Il giovane da poco si era trasferito nell’appartamento di via Veneto dove era andato a vivere da solo. In molti, in questi giorni hanno posato un fiore e lasciato un ricordo dinanzi l’uscio dell’esercizio commerciale, proprio a dimostrazione di quanto Marco fosse conosciuto in città. Restano ancora sconosciute le cause che hanno portato alla morte del 36enne, si attende infatti l’esito dell’autospia che si sarebbe svolta ieri. Tra le ipotesi più accreditate al momento resta quella dell’incidente domestico.

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli