L’omicidio di Lucio Niro senza un colpevole, nuova assoluzione per Domenico Felice

Matrix Beauty City

SALERNO. Domenico Felice non ha ‘commesso il fatto’. Non ha ucciso Lucio Niro, il giovane di Baranello ritrovato senza vita nel 2008. La decisione è stata presa in mattinata dai giudici della Corte d’Appello di Salerno. Il procuratore generale ha dunque ritenuto infondati i motivi di Appello. La famiglia di Lucio, dunque, attende ancora una riposta.

“I parenti di Lucio – ha detto l’avvocato Angelo Piunno, legale della famiglia – attendono ancora una risposta. Ancora attendono che venga assicurato alla giustizia il colpevole. Una vicenda, in riferimento all’azione giudiziaria – continua Piunno – partita nel peggiore dei modi: basti pensare che inizialmente si era parlato di un incidente e le prime ore, per quel che riguarda la raccolta delle prove, sono sempre le più importanti.

Adesso – ha concluso l’avvocato Piunno – lavoreremo per trovare nuovi elementi che ci permettano di riattivare la procedura e far ripartire le indagini, per dare un nome a chi  ha ucciso il giovane Lucio”.

 

 

 

 

Matrix Beauty City

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli