“L’ignoranza dei numeri”, presentato il romanzo di Francesco Paolo Oreste

DI DORETTA COLOCCIA

È stato presentato presso la Libreria Mondadori di Campobasso il romanzo di Francesco Paolo Oreste “L’ ignoranza dei numeri” Storie di molti delitti e poche pene. L’autore è un poliziotto, laureato in Scienze politiche, con specializzazione in criminologia, e svolge la stessa professione del protagonista del suo libro Romeo Giulietti. Nella prefazione Erri De Luca scrive ” se questo fosse il libro di uno scrittore di storie poliziesche, mi sarebbe caduto di mano. È invece il libro di un uomo che ha messo la sua esperienza e la sua professione di fede nella giustizia dentro una storia aspra e saggia.” Un libro che, come ha sottolineato Mirko Addesa, ha tante sfaccettature del giallo, ma giallo non è, un libro che emoziona e sorprende.

Un libro in cui c’è Napoli con tutte le sue sfaccettature, con il suo territorio offeso, stuprato, sfruttato. L’ispettore Giulietti è un uomo di legge e di giustizia e si schiera dalla parte del popolo.

“L’ ignoranza dei numeri” si legge come un romanzo d’amore: amore per la Terra, per i suoi cittadini, per il proprio lavoro, per la legge, per la Giustizia. Poi c’è ‘amore per Rebecca e a quell’amore danno voce le poesie e il mare, che a quell’amore offre rifugio. Un amore che l’autore vive intensamente e lo racconta con uno stile garbato, fluido. Un linguaggio essenziale, incisivo, senza il ricorso ossessivo a questa o a quella figura retorica. L’ispettore Romeo Giulietti viene descritto come uomo di speranza, un uomo che crede nelle parole più che nei miracoli. La casa è il rifugio in cui sogna frammenti della vita di altre persone. I loro amori, le loro miserie, i loro dolori gli cadono dentro quando chiude gli occhi.

Un romanzo che pare non possa prescindere dalla realtà dove sempre più forte è il bisogno di conciliare negli eventi la propria dimensione individuale.

Così, in una Napoli sommersa dai rifiuti, l’ispettore si schiera dalla parte di una umanità piccola piccola che lotta per sopravvivere. Un libro dove il comico e il tragico si incastrano per loro natura locale e producono le scintille che fanno brillare gli occhi del lettore.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com