Lieto fine per l’arrotino, ricoverato in una casa di cura

Donato è stato ospitato in una struttura di Sant'Elena Sannita

Cucine store header

Dopo l’articolo di denuncia di questo pomeriggio (L’ARTICOLO QUI), si è attivata immediatamente la macchina della solidarietà. Segno tangibile che l’informazione riveste ancora un suo ruolo fondamentale nella società. Una volta tanto l’intervento è stato immediato. E non poteva essere altrimenti vista la gravità delle condizioni di Donato l’arrotino. Numerose case di cura private hanno fornito alla nostra redazione la disponibilità a ricoverare l’anziano. Che alla fine è stato ospitato dalla casa di riposo di Sant’Elena Sannita, alle porte di Frosolone, paese in cui vive l’88enne. Il direttore, l’editore e l’intera redazione de Il Quotidiano del Molise intendono ringraziare quanti si sono prodigati per risolvere una situazione che era divenuta insostenibile e non accettabile. Il nostro editore, per ringraziare la casa di riposo, mette a disposizione della struttura di Sant’Elena Sannita spazi pubblicitari gratuiti.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli