L’Emporio solidale apre le porte per raccogliere beni di prima necessità

Giovedì 16 dicembre 2021 l’emporio solidale “Ti senghè”, opera segno della diocesi di Termoli – Larino promossa dalla Caritas diocesana, apre le porte a quanti vogliono donare generi alimentari di prima necessità e giocattoli nuovi per bambini. 

“L’idea – affermano Vito ed Anna Chimenti, direttori della Caritas diocesana – è che ciascuno, nel suo piccolo, possa contribuire a rendere l’emporio un luogo in cui crescono i doni per quanti vivono situazioni di bisogno. In un Natale segnato dalle conseguenze socio – economiche della pandemia, consentire a tutti di passare serenamente le festività è un bel segno di accoglienza e solidarietà”. 

L’emporio, che si trova a Termoli in via Alfano, rimarrà aperto dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00 per consentire a chi lo desidera di visitarlo e lasciare dei doni. 

I prodotti a lunga scadenza di cui c’è maggiormente bisogno sono i seguenti: pandori, panettoni, torroni, riso (anche basmati), caffè (anche decaffeinato), tonno, carne in scatola, biscotti e merendine per la prima colazione, succhi di frutta e pastina, omogeneizzati, pannolini e prodotti per l’infanzia. Potranno essere donati anche giocattoli non usati per i bambini.