Lega Pro, la CovisoC boccia il Campobasso: club verso l’esclusione

La società rossoblù ha ricevuto la comunicazione della risposta negativa dalla commissione Figc che giudica sulle richieste di iscrizione ai campionati. Non è ancora chiaro il motivo della bocciatura. Lupi pronti a proporre ricorso

La Co.Vi.So.C. ha dato parere negativo alla domanda di iscrizione al Campionato presentata da S.S. Città di Campobasso s.r.l..
Il club, consapevole della bontà delle operazioni effettuate, ha già conferito mandato allo studio DCF Sport Legal per assisterla e dimostrare la correttezza di tutto quanto adempiuto.

I Lupi sono pronti a proporre ricorso entro il termine del prossimo 6 luglio. Il verdetto sulle ammissioni arriverà nel Consiglio federale di venerdì 8 luglio (eventuale grado successivo il Collegio di garanzia del Coni, ultima istanza per la giustizia sportiva).

In caso di conferma delle esclusioni, si attingerà ai ripescaggi (domande fino al 19 luglio) che, secondo norme federali prevedono l’alternanza fra una seconda squadra, una squadra di Serie C e una di Serie D. Detto che di formazioni B non ce ne sono, i due slot toccheranno ad una delle formazioni retrocesse dalla Lega Pro al termine della passata stagione e una formazione proveniente dalla LND.

Per quanto riguarda la Serie C la società in prima fila è la Fermana, mentre per i club dei dilettanti ad oggi l’opportunità di salire fra i pro toccherebbe alla Torres nonostante sia al quinto posto della graduatoria vincenti playoff.