Lega e il Molise a Pontida, soddisfatto Mazzuto: «Siamo stati in tanti»

«Incredibile partecipazione di folla all’edizione 2019 del tradizionale incontro di Pontida. È il quinto anno consecutivo che partecipo – dichiara il Coordinatore della Lega Molise Luigi Mazzuto – assieme ad una nutrita schiera (due pullman) molisana di militanti-soci, simpatizzanti ed amministratori locali. Non posso che essere soddisfatto, anche per l’immagine del Molise presentata al Gazebo delle Regioni. Pontida infatti dà la possibilità di mettere in vetrina anche le peculiarità soprattutto dell’agroalimentare di ciascuna Regione. Tanta simpatia ma anche tanta bontà. Pontida 2019 per il Molise era iniziata già da sabato mattina con la mia partecipazione all’incontro promosso da Matteo Salvini con i governatori, gli assessori regionali ed i sindaci, per affrontare la fase politica futura, con il territorio protagonista. Insomma, l’Italia vera della politica libera. Presente il sabato anche il gruppo giovani con in testa la Coordinatrice Regionale Giulia Minnillo, che ha preso parte all’assemblea dei giovani.  Sono grato e riconoscente – ha proseguito Mazzuto – a nome della Lega Molise a tutti coloro che si sono caricati la pesante trasferta, ma anche a coloro che pur volendo partecipare non lo hanno potuto fare. C’è sempre una prossima volta. Chiuso il capitolo Pontida, si pensa ora ad organizzare la trasferta a Roma prevista per il 19 ottobre, in Piazza S.Giovanni, dove Matteo Salvini ha convocato, senza bandiere di partito, i cittadini italiani, per una manifestazione pacifica ma contraria al sistema delle poltrone a cui l’attuale governo PD-M5S si ispira profondamente. Si invitano i molisani a partecipare in massa, dal Molise – ha concluso Mazzuto – a tal proposito saranno organizzati viaggi in pullman».

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com