Lavoro, tirocini formativi per 35 persone

Il Comune organizzerà dei corsi per favorire l’inserimento occupazionale di soggetti svantaggiati

Corsi di formazione per favorire l’inserimento o il reinserimento lavorativo di 35 soggetti svantaggiati. E’ questa una delle ultime iniziative promosse dal Comune di Isernia in favore di persone che stanno vivendo un momento di particolare difficoltà economica. Il provvedimento era stato presentato nelle scorse settimane dall’assessore alla Politiche Sociali, Pietro Paolo Di Perna, nel corso di una conferenza stampa. Attraverso una determinazione, è stato indetto un bando di gara per trovare una ditta che si occupasse di organizzare tali corsi di formazione. Il bando per la presentazione delle domande è scaduto lo scorso 27 dicembre, il Comune ha costituito la commissione e i criteri attraverso cui le domande sono state giudicate. La scelta è ricaduta su una società di Termoli. «Premesso che con Delibera di giunta comunale numero 238 dell’11/12/2018 si è stabilito di attivare corsi di formazione e professionalizzazione – si legge nella determinazione di Palazzo San Francesco – destinati a soggetti economicamente disagiati, al fine di aumentare le competenze e favorire l’inserimento, o reinserimento, lavorativo; che con determinazione dirigenziale numero 2203/2018 del 17/12/2018 si è stabilito di procedere ad indire gara ad evidenza pubblica con procedura negoziata sotto soglia per le attività di realizzazione di corsi di formazione e professionalizzazione a beneficio di 35 soggetti economicamente disagiati, al fine di aumentare le competenze e favorire l’inserimento, o reinserimento, lavorativo per un ammontare pari a 35mila euro. Il contraente verrà selezionato, mediante criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa; l’offerta sarà valutata con attribuzione di punteggio: sino ad un massimo di 70 punti per la parte tecnico-qualitativa; sino ad un massimo di 30 punti per la parte economica». Il Comune ha selezionato i commissari tra i funzionari di questo Ente e quindi nominare quali componenti della commissione i dipendenti: come presidente il dirigente del secondo settore, Antonello Incani; commissario, la dottoressa Monica Raucci; commissario, il dottor Gabriele Venditti; come segretario Anna Maria Raddi.

31-12-2018 Roberto Rocco

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com