L’Arte di Walter Genua torna a diffondersi, aperta la mostra

E’ stata aperta al pubblico ufficialmente la mostra dedicata ad uno degli artisti più rappresentativi nel panorama artistico molisano: Walter Genua. Da panno a bandiera. Scultura, pittura e grafica 1955 – 2016.

La mostra, curata da Silvia Valente e patrocinata dal Comune di Campobasso, è ospitata negli spazi del Circolo Sannitico di Campobasso dal 12 al 29 Maggio e sarà visitabile con i seguenti orari: 10-13/17-20.

Ad accompagnare l’esposizione anche una preziosa monografia sempre di Silvia Valente, anch’essa presentata al pubblico, prima dell’apertura della mostra, nell’Aula Magna del Convitto Mario Pagano di Campobasso. Ad affiancare l’autrice nella presentazione anche lo storico, prof. Norberto Lombardi; mentre a portare i saluti dell’Amministrazione comunale hanno pensato il Sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, e l’assessore alla Cultura, Paola Felice.

“Porsi l’obiettivo di raccontare, argomentare e approfondire i temi di un percorso artistico per nulla scontato e condotto sempre dalla stessa parte della strada, come quello che ha contraddistinto per tutta la sua vita il maestro Walter Genua, alimenta una curiosità e un interesse che solo una ricerca frutto di una visione ampia e articolata può riuscire ad appagare. – ha detto il sindaco Gravina – Il Comune di Campobasso che proprio sull’idea di cultura come patrimonio artistico e sociale sta sviluppando nuovi progetti, grazie alla lungimiranza del nostro assessore alla Cultura, Paola Felice, sposando la realizzazione di questo progetto, ha colto l’occasione propizia, per fotografare e fissare la memoria di un artista che ha apportato una sensibilità personale e una visione fortemente contemporanea all’idea stessa di espressione artistica.”

“La figura di un maestro come Walter Genua avrebbe già da tempo meritato una precisa e rigorosa analisi critica in grado di proiettare nel presente tutto quanto per oltre mezzo secolo il maestro ha realizzato, dedicandosi alla produzione artistica in tutte le sue forme, senza risparmiarsi. – ha detto l’assessore alla Cultura Paola Felice – Quando la nostra Amministrazione ha avuto l’opportunità di conoscere le intenzioni che hanno poi portato alla stesura di questa monografia dedicata al maestro e alla mostra, ha voluto da subito appoggiarne la realizzazione, convinta che il dinamismo culturale di Walter Genua meritasse finalmente un momento di riflessione collettiva e un’analisi che ne ponesse in evidenza come e quanto la sua idea artistica abbia caratterizzato il panorama culturale della nostra città e della nostra regione in anni ricchi anche di forti fermenti sociali.”

Così, a cinque anni dalla scomparsa del Maestro, il Comune di Campobasso ha scelto di contribuire alla realizzazione di questo importante evento, una mostra che ricostruisce la carriera artistica di Genua, dagli esordi all’ultimo periodo.

Una selezione di opere dal 1955 al 2016 fra scultura, pittura e grafica messe a disposizione degli eredi del compianto artista. L’allestimento, audace e non convenzionale, ricalca un gusto squisitamente contemporaneo in linea con le esperienze creative di Genua, sempre innovative e sorprendentemente attuali.