L’Arcigay invita l’attore Robert De Niro al prossimo Molise Pride

Il noto attore si dice preoccupato per le politiche di Trump contro l'omosessualità

Zoo Vet Before

Robert De Niro, noto attore di origini molisane, ha raccontato in un’intervista al The Guardian di essere molto preoccupato per le politiche di Trump in relazione all’omosessualità di suo figlio.

In relazione alle idee del Presidente Trump ha dichiarato: «Io sono molto preoccupato, uno dei miei figli è gay ed ha paura di essere trattato in una certa maniera». Nel 2014 l’attore aveva già raccontato della difficoltà del padre – Robert de Niro Senior -, che gli aveva dichiarato solo in tarda età la propria omosessualità. Quel Robert De Niro Senior, figlio del ferrazzanese Giovanni Di Niro, che nel 1890 emigrò in America e per un errore di trascrizione vide il cognome cambiato in “De Niro”. «Il nostro appello – dichiara Luce Visco, presidente di Arcigay Molise – è che Robert De Niro venga al più presto a trovarci in Molise, per vedere come stiamo cambiando questa regione, rendendola accogliente verso le persone LGBT (Lesbiche, Gay, Bisex e Trans). Magari proprio al prossimo Molise Pride».

Zoo Vet After

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli