La scuola del futuro guarda all’Europa e Isernia risponde presente

Domani alla San Giovanni Bosco la Giornata dedicata all’Erasmus

Si celebrerà domani (venerdì 11 ottobre), presso il polo scolastico della San Giovanni Bosco, la giornata dedicata all’Erasmus, il grande programma europeo per la mobilità internazionale di studenti e docenti. L’iniziativa, che si raccorda con le analoghe giornate celebrative nazionali, si articolerà in una serie di attività che occuperanno l’intero pomeriggio di venerdì a partire dalle ore 16:00. Ripercorrendo le ragioni formative legate ai progetti, docenti e ragazzi tracceranno un piccolo bilancio delle esperienze con uno sguardo tra passato e futuro.

La San Giovanni Bosco è stata, da sempre, in prima linea sul fronte dell’internazionalizzazione. L’approccio educativo e didattico punta a sviluppare proprio i punti di un’agenda a carattere europeo e transnazionale; l’ambiente, la sostenibilità, l’arte, la società e le nuove tecnologie tra le tematiche emergenti. Non è un caso, del resto, che i tre nuovi progetti Erasmus, che a breve inizieranno le loro attività, abbraccino proprio tali ambiti.

In particolare, tra i tre progetti, ENVISING riguarderà l’ambiente e la sua salvaguardia, il progetto DIDLL le risorse digitali e il TEAS sarà incentrato sulle forme di produzione e fruizione artistica. I progetti Erasmus hanno offerto e continuano ad offrire ai ragazzi un’esperienza unica e immersiva, creando un contesto ove le lingue rappresentano il formidabile strumento per entrare in
contatto con studenti di altri paesi. Ma un posto di primo piano nella realizzazione delle attività lo assumono le famiglie. Ad esse viene affidato il compito fondamentale e insostituibile di ospitare gli studenti provenienti dai paesi partner. L’incontro con i ragazzi e tra ragazzi fonda un alfabeto del rispetto, della dignità e dell’inclusione intergenerazionale, edificando una casa comune che realizza concretamente il grande sogno di un’Europa dei popoli, un’Europa fondata sui diritti e sulla cittadinanza.

Dopo circa un trentennio, il patrimonio educativo e umano dei vari programmi Comenius, ora confluiti in Erasmus plus, ci lasciano un patrimonio inestimabile, unico e irripetibile. L’Erasmus day sarà l’occasione per celebrare a scuola i successi, nostri e dei nostri ragazzi, insieme a tutta la comunità scolastica della San Giovanni Bosco.

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com