La Polizia Municipale di Termoli traccia il bilancio attività 2022

In occasione della festività in onore di San Sebastiano, protettore delle Polizie Locali d’Italia

San Sebastiano rappresenta tradizionalmente l’occasione per tracciare il bilancio delle attività svolte nel corso dell’anno appena terminato. La Polizia Locale del Comune di Termoli è il settore trasversale dell’Amministrazione, dovendosi interfacciare e collaborare con tutti gli uffici comunali, oltre al presidio ed alla gestione di tutte le tradizionali materie di competenza ed i relativi ambiti operativi.

L’essere impegnati su molteplici materie, che spaziano dalle attività di Polizia Stradale, a quelle di Polizia Giudiziaria, nonché di Polizia Amministrativa, Commerciale, Ambientale, Edilizia e nei compiti di Protezione Civile, significa per gli uomini e le donne della Polizia Locale dover assolvere, nel modo più equilibrato possibile, a compiti molto delicati esercitati, spesso, in condizioni difficili.

Si tratta di compiti che, come emerge dalla relazione delle attività svolte nel 2022, vengono adempiute con cura ogni giorno, superando le criticità esistenti nel Corpo ma che con le competenze professionali degli operatori riesce a soddisfare e raggiungere gli obiettivi prefissati ed emanate dall’Amministrazione Comunale nell’interesse della collettivita’.

Desidero esprimere il mio particolare ringraziamento agli uomini e alle donne della Polizia Locale per l’impegno e abnegazione che, insieme alle altre Forze dell’Ordine e alle Associazioni di Volontariato confermano la consapevolezza di svolgere un lavoro difficile, da compiere con una diligenza non comune.

Ringrazio altresì l’Amministrazione che sta ancora lavorando per mettere in condizione il Corpo di operare al meglio, grazie alla prossima assunzione di nuovo personale.

Non manca il mio ringraziamento agli operatori che hanno raggiunto la quiescenza, che con la loro profonda conoscenza sono stati sempre pronti a dare consigli.

Resoconto dell’attività svolta nell’anno 2022

L’anno 2022, è stato un anno di transizione, ovvero parzialmente condizionata dall’emergenza Covid-19.

A seguito del Decreto Riaperture, recante “Disposizioni urgenti per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della cessazione dello stato di emergenza”, le attività commerciali, sociali, di intrattenimento, nonché tutte quelle attività anche gratuite, affini lo svolgimento di manifestazioni, attrazioni e svago insistenti nel Comune di Termoli, hanno proceduto alla riapertura e pertanto caratterizzato una graduale ripresa di tutto il dinamismo affine, che ha richiesto ulteriormente una intensificazione di tutte le attività conseguenti di competenza della Polizia Locale.

L’attività svolta dagli operatori di Polizia Locale nell’anno appena conclusosi, ha consentito il raggiungimento degli obbiettivi prefissati dall’Amministrazione Comunale, mediante l’assiduo controllo del territorio finalizzato al contrasto dei fenomeni di illegalità e di implementazione delle attività di Polizia Stradale, di Polizia Giudiziaria, di Polizia Ambientale e di Polizia Amministrativa.

La Centrale Operativa del Comando di P.L. ha gestito oltre n.5000 telefonate con n.1977 richieste di interventi.

Tra queste, l’infortunistica stradale ha rilevato n.116 sinistri stradali di cui n.38 con prognosi e n.1 mortale.

Negli stessi, sono state accertate guide sotto l’influenza di ebbrezza alcolica, guide senza patente, fughe con omissioni di soccorso e pertanto redatte tutte le attività d’indagine consequenziali.

Nelle attività di Polizia Stradale, sono state elevate e gestite n.9297 contravvenzioni al codice della strada per un importo accertato di € 533.024,00, anche mediante l’utilizzo di strumentazione hardware “Autovelox”.

Il Nucleo di Polizia Ambientale ha trattato centinaia di pratiche di cui n.141 relative alla gestione della normativa ambientale e sanitaria, n.31 inerenti la gestione delle colonie feline ed affidamenti di cani randagi, n.60 cani accalappiati, mentre il Nucleo di support delle Guardie Ecologiche Ambientali ha comminato n.39 contravvenzioni di violazioni alle ordinanze sull’abbandono dei rifiuti.

La Polizia Annonaria ed Amministrativa ha effettuato n.88 presenze ai mercati settimanali, fiere ed eventi, nonchè effettuato molteplici istruttorie relative alla gestione delle attività produttive, al controllo dell’attività ambulante sul territorio ed alla repressione delle attività abusive.

Ha altresì istruito e rilasciato n.71 pareri al Codice della Strada per le installazioni di insegne d’esercizio e pannelli pubblicitari, n.12 pareri di occupazioni di suolo pubblico, n.18 assegnazioni e/o duplicati di numeri di matricola di ascensori.

L’Ufficio di Polizia Edilizia ha gestito 42 sopralluoghi concernenti principalmente l’abusivismo edilizio, e notificato 292 atti giudiziari per citazioni testi.  Il Nucleo di Polizia Giudiziaria ha evaso n.72 attività tra notizie di reato, indagini delegate, ulteriormente all’acquisizione di immagini dal sistema di videosorveglianza, con successiva ricostruzione degli avvenimenti oggetto di attenzione giudiziaria ed ambientale. Ha altresì svolto molteplici e complessi accertamenti con successiva redazione di atti, di escussioni testimoniali, di articolate deleghe d’indagine delegate dalla Procura della Repubblica.

Sono state svolte quotidianamente attività di segretariato sociale – minori e IACP.

Nello specifico si segnalano n.6 inserimenti di minori presso le strutture previste e n° 80 visite domiciliari con Assistenti Sociali. Si susseguono i n° 20 accertamenti anagrafici relativi alla verifica dei nuclei familiari con minori, e n° 50 incontri vigilati.

Gli atti amministrativi notificati sono stati 514 e 1136 gli accertamenti di residenza.

Il Nucleo Territoriale e Contenzioso ha emesso n.161 Ordinanze Dirigenziali per cantieri stradali, n. 72 Ordinanze Dirigenziali inerenti le modifiche alla viabilità e n. 25 Ordinanze Dirigenziali relative alle attività di trasloco.

Ha inoltre emesso e gestito coattivamente n.12 Ordinanze Sindacali di Trattamenti Sanitari Obbligatori e/o A.S.O., istruito e rilasciato n.24 passi carrabili, n.33 autorizzazioni di trasporto eccezionale.

Altresì sono stati gestiti n.23 ricorsi presso la competente Prefettura e n.15 ricorsi al Giudice di Pace.

REPORT ATTIVITA’ 2022

INTERVENTI CENTRALE OPERATIVA1977
SINISTRI STRADALI116
CON FERITI / Prognosi riservata38
MORTALI1
N° SANZIONI CDS9297
ACCERTAMENTO  €€ 533.024
ATTIVITA’ NUCLEO AMBIENTE141
COLONIE FELINE31
CANI ACCALAPPIATI60
Sanzioni Guardie Ecologiche Ambientali39
VERBALI AMMINISTRATIVI69
CONTROLLO MERCATI SETTIMANALI – FIERE – EVENTI88
PARERI / CONTROLLO ATTIVITA’ PRODUTTIVE, SUOLO PUBBLICO  E PATRIMONIO101
SOPRALLUOGHI ATTIVITA’ EDILIZIA42
NOTIFICHE ATTI GIUDIZIARI292
ATTIVITA’ POLIZIA GIUDIZIARIA – INDAGINI DELEGATE72
ATTIVITA’ SEGRETARIATO SOCIALE – MINORI – IACP156
NOTIFICHE ATTI AMMINISTRATIVI514
ACCERTAMENTI RESIDENZA1134
ORDINANZE CANTIERI STRADALI161
ORDINANZE MANIFESTAZIONI ED EVENTI72
PARERI PASSI CARRABILI24
NULLA OSTA TRASPORTI ECCEZIONALI33
ORDINANZE TSO – ASO12
RICORSI PREFETTURA23
RICORSI GIUDICE DI PACE15