La pioggia non ferma la “Festa dell’Uva”, dopo 40 anni i carri tornano a sfilare in città

La manifestazione ha preso il via alle 10 riempiendo il centro cittadino

CAMPOBASSO

Nonostante la pioggia preannunciata l’evento della “Festa dell’Uva”, dopo circa quarant’anni, si è svolto questa mattina, domenica 28 ottobre, senza problemi. Quattro i carri che, a partire dalle 10 circa, hanno dato mostra di sé, sfilando lungo le vie del centro cittadino. Nello specifico, due delle contrade e due dei paesi limitrofi: il Carro di Contrada Mascione, il Carro di Contrada Covatta, il Carro di Oratino e il Carro di Matrice. In tanti, nonostante gli ombrelli, non hanno voluto perdere l’occasione di assistere al corteo bucolico andato “in scena” in questa domenica d’autunno. Un evento atteso soprattutto dai più nostalgici ma che ha destato curiosità anche in tanti giovani che hanno così gremito Corso Vittorio Emanuele. La manifestazione è stata organizzata dalla Polifonica Monforte in collaborazione con gli assessorati alla Cultura del Comune di Campobasso e della Regione Molise.

IN EVIDENZA, IL VIDEO DELLA SFILATA DEI CARRI