La nuova faccia degli sport

di Emanuele Firpo

Da diversi anni in quasi tutto il mondo si è espanso il fenomeno degli eSports. Per eSport si intendono tutte le discipline di gioco elettronico organizzate a livello competitivo, totalmente diversi dagli sport normali. Primi fra tutti i requisiti fisici i professionisti hanno bisogno di una grandissima coordinazione mano-occhio, capacità che richiede una certa dose di allenamento quotidiano, con preparazioni “atletiche” specifiche. Oltre a ciò i videogiocatori professionisti vengono pagati per giocare, quindi non diventa soltanto un divertimento ma un vero e proprio lavoro. Ulteriormente oggi gli eSports stanno crescendo anche  in Italia e grazie alla GEC (Giochi Elettronici Competitivi) da quest’anno i giocatori italiani possono stipulare dei contratti come professionisti. In più pochi giorni fa l’AS Roma ha stretto una partnership con l’associazione FNATIC dove questi ultimi gestiranno il team virtuale della Roma. Oltre a tutto sono presenti delle vere e proprie associazioni. L’ASD (Associazioni Sportive Dilettantistiche) sono uno strumento molto pratico per svolgere attività sportiva di tipo dilettantistico.