La molisana Carmelina Boggia tra i laureati più promettenti d’Italia

La giovane professoressa di francese premiata alla Camera dei Deputati a Roma dal Segretario Generale della Fondazione Italia/Usa Corrado Maria Daclon

Un riconoscimento di alto profilo che premia la validità culturale e professionale della giovane. L’ha appena ricevuto la venafrana Carmelina Boggia, professoressa di francese, alla quale presso la Camera dei Deputati a Roma, direttamente dalle mani del Segretario Generale della Fondazione Italia/Usa, dr. Corrado Maria Daclon, è stata consegnata la pergamena quale una delle laureate più promettenti d’Italia. Entusiasta e contenta l’interessata, ma soddisfattissimi anche mamma e papà Rosita e Peppino, i fratelli Antonio e Rosario e la nonna Nuttina. A tutti vanno i rallegramenti di questo giornale, alla giovane premiata gli auguri per una brillante carriera professionale.  T.A.