La cura dell’ambiente si impara a scuola, successo per la Festa dell’Albero a Montenero

Una Festa dell’Albero che sta durando da diversi giorni e che non è ancora finita, quella in corso a Montenero di Bisaccia, grazie alle iniziative messe in campo dall’Amministrazione comunale e dal locale Istituto Omnicomprensivo. Nonostante la giornata di oggi, 25 novembre, sia stata rinviata a causa del maltempo, diverse sono state le iniziative organizzate dalla scuola del Comune bassomolisano.
Tre classi terze e altrettante classi quarte della Scuola Primaria di Piazza delle Libertà, alla presenza della Dirigente Scolastica Ettorina Tribò, delle insegnanti, del sindaco Simona Contucci e della consigliera comunale con delega all’Ambiente, Fiorenza Del Borrello, hanno messo a dimora nella mattinata di ieri presso il giardino della scuola una “Berretta del prete”, un giovane arbusto che diventerà presto un piccolo albero e che soprattutto in autunno mostrerà le sue foglie di colore rosso e i frutti di un arancio brillante. La pianta è stata donata dal Vivaio Forestale Arsarp “Le Marinelle” di Petacciato.
La piantumazione è stata preceduta dal saluto ai giovani studenti avvenuto dentro la Sala Atelier della scuola, a cui sono seguiti canti e recite di poesie nel cortile esterno a ridosso del giardino.
Il sindaco Contucci, la Dirigente Tribò e la consigliera Del Borrello hanno ribadito nel corso del loro saluto l’importanza di prendersi cura dell’ambiente e di tutti gli alberi, in particolar modo di quello piantumato per l’occasione, oltre che degli altri arbusti che saranno piantati prossimamente.