Judo, la molisana Maria Centracchio medaglia d’oro

L'atleta isernina vince il Gran Prix di Tel Aviv

Giornata positiva quella di oggi a Tel Aviv, in occasione del primo Grand Prix ospitato nella città israeliana. All’oro di Manuel Lombardo si vanno infatti a sommarsi altre quattro medaglie: un oro, due argenti e un bronzo che lanciano l’Italia al secondo posto provvisorio del medagliere, dietro solo ai padroni di casa di Israele. L’oro porta la firma dell’atleta isernina Maria Centracchio, che vince tutti e quattro gli incontri di oggi e si aggiudica la finale contro l’israeliana Shemesh, supportata da tutto il palazzetto, con un bel wazari di sumi gaeshi nel GS. Al primo incontro Maria ha superato l’israeliana Sharir per wazari di tai otoshi, poi l’inglese Lucy Renshall per sanzioni. Contro la russa Kostenko, l’azzurra ha eseguito un perfetto sankaku, tecnica con la quale spesso l’abbiamo vista trionfare sulle avversarie. L’atleta ha voluto rilasciare queste dichiarazioni dopo la medaglia d’oro: «Questa gara per me ha avuto un significato particolare, infatti la dedico a mio zio che ho perso due settimane fa. In particolare, non potendo essere presente e vicina ai miei familiari in quanto ero impegnata a preparare questa gara, ci ho tenuto oggi a ricordarlo così».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com