Italia in Comune apre i battenti a Termoli, coordinatore Giorgio De Luca

Una sezione del partito, guidato da Pizzarotti, ha aperto i battenti nella cittadina adriatica

TERMOLI

Continua il percorso di aggregazione e radicamento sul territorio di “Italia in Comune”, il neo-costituito partito che ha in Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, Alessio Pascucci, Primo Cittadino di Cerveteri, e Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto (Bari) i suoi leader nazionali e che si presenterà, insieme a “+Europa” anche alla prossima competizione elettorale europea.
Tra i comuni dove la nuova realtà politica si sta strutturando vi è anche Termoli.
Con una punta di orgoglio, il vicecoordinatore nazionale Abbaticchio ha fatto sapere di essere particolarmente felice dell’apertura di una sezione anche oltre i confini regionali pugliesi e, in particolare, quella di Termoli che sarà guidata da Giorgio De Luca.
«Solo qualche giorno fa il progetto politico muoveva i suoi primi passi – ha commentato Abbaticchio – mentre oggi ci troviamo a dare il benvenuto a nuove sezioni anche oltre i nostri confini territoriali. E’ il sintomo del fatto che la voglia di cambiamento è percepita ovunque e che la nostra forza politica è quella che maggiormente sta intercettando questi propositi di rinnovamento da chi, evidentemente, non si rassegna a piegarsi al populismo dilagante. C’è ancora speranza. Noi crediamo fortemente nella strutturazione nei comuni per essere realmente vicini ai cittadini che si stanno affacciando a questa nuova realtà politica ed è fondamentale per noi ascoltare la voce dei territori. I cittadini  – ha concluso il vicecoordinatore del partito – devono sapere che troveranno, nelle sedi di Italia in Comune, sempre la porta aperta per proporre idee e contributi».
Da parte sua, il coordinatore termolese De Luca si è detto «orgoglioso di ricevere ora quest’incarico ed è già al lavoro da tempo in vista delle prossime tornate elettorali».
Termoli, infatti, come molti comuni pugliesi, è prossima al voto per il rinnovo del Consiglio Comunale, oltre ad essere territorio della circoscrizione sud per le europee, quella cioè in cui Abbaticchio ha fatto sapere di essere candidato ufficiale. In Molise, il vicecoordinatore nazionale ha previsto una visita nelle prossime settimane proprio per un incontro con i simpatizzanti molisani ed, anzi, martedì 16 è già previsto un primo incontro proprio presso la sezione termolese.
«Nel frattempo – ha esortato il coordinatore – invito chiunque voglia contattarmi per adesioni a scrivermi all’indirizzo email giorgiodelu0@gmail.com».

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com