Isole Tremiti, dopo l’impetuosa burrasca si contano i danni

Intanto si riaccendono anche le polemiche sulla realizzazione di un porto più sicuro per gli isolani

REDAZIONE TERMOLI

Tre imbarcazioni affondate e altre danneggiate: è il bilancio dell’ultima mareggiata che, fino a ieri, ha flagellato le Isole Tremiti. L’impetuosa burrasca di ieri ha messo a dura prova e imbarcazioni ormeggiate a San Domino, in particolar modo quelle a Cala degli Schiavoni. E per concludere questa notte un violento nubifragio si è abbattuto sull’arcipelago. 
«L’affondamento delle tre imbarcazioni -si legge su riservamarinaisoletremiti.it riaccende il dibattito sulla realizzazione di un porto più sicuro per gli isolani e non solo. Richiesta che si scontra con pareri e vincoli. E c’è chi si chiede: non esistono soluzioni che mettano tutti d’accordo?»

Foto Riserva Marina Isole Tremiti