Isernia: VI^ Giornata Pentra di Oncologia voluta dai Lions

«Ancora una volta il Lions Club di Isernia – dichiara Mario Fuschino che ne è il Presidente – si impegna ad affrontare un tema di grande importanza medico-scientifica con forte impatto sociale: quello dei tumori. Lo facciamo ormai da molti anni – aggiunge il Presidente Fuschino – sia per dare il nostro contributo alla conoscenza e alla prevenzione della terribile malattia, sia per ricordare con affetto Raffaelina Colalillo, moglie di un nostro stimatissimo socio, Umberto Colalillo, venuta a mancare improvvisamente proprio a causa di quella malattia. La nostra iniziativa – precisa Mario Fuschino – riceve un particolare prestigio dal consenso e dalla collaborazione che ci vengono concessi dalla Università del Molise, dalla Lega Italiana Lotta ai Tumori, dall’ASREM e da varie associazioni dei medici, oltre che da autorevoli medici impegnati personalmente sul campo che hanno assunto l’impegno di responsabili scientifici del convegno: Enrico  Caranci, Liberato Di Lullo e Gianni Di Pilla».

L’evento: 6a Giornata Pentra di Oncologia, che assume il ruolo di “Corso per Medici, Infermieri, Tecnici di Radiologia, Tecnici di Laboratorio Biologi e Tecnici della Prevenzione” si svolgerà, per l’intera giornata, il 30 novembre 2019 presso l’Aula Magna UNIMOL, sede di Pesche, sul tema: “Tumori cerebrali e spinali ; tumori della tiroide”.  Il convegno, i cui responsabili scientifici sono il dr. Enrico Caranci, UOC Chirurgia Ospedale Isernia, il dr. Liberato Di Lullo, UOC Oncologia Gemelli Molise Campobasso, e il dr. Gianni Di Pilla, UOSVD Radiologia e Medicina Nucleare Ospedale Isernia, è accreditato ECM, vedrà la partecipazione di numerosi specialisti del settore ed è articolato in tre sessioni.

L’introduzione  e la presentazione del  convegno è affidata al dr. L. Di Lullo.

La prima sessione è dedicata ai tumori primitivi del sistema nervoso centrale che hanno  in Europa una incidenza di 5 casi su 100.000 abitanti, senza significative differenze tra le varie nazioni europee,  causano il 2% di tutte le morti per cancro e hanno avuto negli ultimi tre decenni un progressivo aumento di incidenza. Tale aumento è stato più rilevante nella fascia di età >65 anni, dove l’incidenza è più che raddoppiata. Tra i relatori spicca il Prof. V. Esposito, UOC Neurochirurgia IRCCS Neuromed Pozzilli – Università “la Sapienza” Roma, che presenterà una lettura magistrale sulla terapia chirurgica.

La seconda sessione è dedicata alle metastasi cerebrali, che sono la causa più frequente di tumore maligno  del sistema nervoso centrale; si osservano in circa il 20-40% dei pazienti con cancro e la loro incidenza è 4 volte maggiore rispetto ai tumori primitivi cerebrali. I tumori primitivi che più frequentemente metastatizzano all’encefalo sono, in ordine di frequenza: polmone (>50%); mammella (15-25%); melanoma (5-20%) e rene, ma in genere qualunque forma di tumore maligno è in grado di metastatizzare all’encefalo.  Anche qui ci sarà una lettura magistrale tenuta dal Prof. S. Paolini, UOC Neurochirurgia IRCCS Neuromed Pozzilli – Università “la Sapienza” Roma – sulla terapia chirurgica.

La terza sessione è dedicata ai tumori della tiroide. Si stima che in Italia, nel 2016, siano stati diagnosticati circa 15.300 nuovi casi di carcinoma della tiroide (circa il 4% di tutti i nuovi casi di neoplasie maligne) di cui tre quarti nel sesso femminile. E’ la più frequente (circa il 90% dei casi) neoplasia del sistema endocrino e rappresenta circa il 3,8% di tutte le neoplasie. La mortalità per carcinoma tiroideo non ha mostrato un parallelo incremento verosimilmente perché l’aumentata incidenza è da attribuirsi quasi esclusivamente ai piccoli carcinomi papillari che hanno una prognosi nettamente più favorevole degli altri istotipi. La lettura magistrale sulla terapia chirurgica sarà tenuta dal Prof. Franco Ionna, UOC  Chirurgia Maxillo-facciale e ORL Istituto Nazionale Tumori “Pascale” Napoli.

PIEGHEVOLE A4 I TUMORI OGGI

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com