Isernia, in tanti al Mercatino dell’artigianato e antiquariato

Meetness

Successo, ieri, per il primo appuntamento annuale con il ‘Mercatino dell’Artigianato e Antiquariato’ di Isernia. L’evento, organizzato dall’associazione culturale ‘Conca d’Oro – Il fascino dell’antico’ della presidente Anna Di Ruzza, ha visto la presenza di numerosi visitatori. Provenienti dal capoluogo di provincia ma anche dai centri vicini. Come evidenziato dalla presidente Di Ruzza, l’edizione 2018 comincia sotto l’egida del rinnovamento e del potenziamento della manifestazione, che ogni quarta domenica del mese accoglierà tanti espositori provenienti da Lazio, Campania e Molise.

Infatti ieri, nella tradizionale location del terminal della stazione centrale, sono giunti molti collezionisti che hanno allestito i propri stand mettendo in vendita rarità e particolarità d’antiquariato e vintage. Oggetti che raccontano di mode ed epoche passate. Il tutto accanto agli artigiani, che hanno esposto i pregiati manufatti realizzati per stupire i visitatori. “L’intendimento dell’associazione ‘Conca d’Oro’ – ha annunciato la presidente, che è organizzatrice anche dello storico Mercatino di Cassino – è quello di far crescere la rassegna della quarta domenica del mese ad Isernia, portandola verso un numero sempre crescente di espositori e all’aumento del numero di visitatori. Un programma ambizioso, che guarda anche al coinvolgimento delle varie componenti sociali della cittadina, in accordo con l’amministrazione comunale”. Nei prossimi appuntamenti, infatti “si punta anche ad arricchire l’evento con attrazioni di vario genere rivolte esclusivamente all’intrattenimento del pubblico”.

 

Meetness

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza per l'utente. Per ulteriori dettagli puoi consultare la pagina dedicata. Accetta Dettagli