Isernia, il programma per la celebrazione della “Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate”

La Prefettura di Isernia e il Comando Militare Esercito “Molise”, in collaborazione con la Provincia di Isernia, il Comune di Isernia, le Forze di Polizia, le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e la Croce Rossa Provinciale, hanno programmato per giovedì 4 novembre 2021, la celebrazione della “Festa dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate”, in commemorazione dei Caduti. La predetta celebrazione, in sintonia con le cerimonie ufficiali che si svolgeranno in tutta Italia e con la cerimonia nazionale, che si terrà a Roma presso l’Altare della Patria e sarà presieduta, in forma ufficiale, dal Presidente della Repubblica, rappresenta, oggi più che mai, un’occasione per tenere desti nella memoria dei nostri concittadini, e dei giovani in particolare, i valori legati alla Patria ed il ricordo di coloro che, in armi, hanno contribuito a renderla unita e continuano a difenderne la sicurezza. Il programma della manifestazione sarà così articolato:

  • ore 10,30 S. Messa celebrata nella Cattedrale di Isernia da Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Camillo Cibotti, Vescovo della Diocesi Isernia – Venafro;
  • ore 11,30 in corteo, si raggiungerà Piazza Tullio Tedeschi, ingresso Nord del Monumento ai Caduti, per la Cerimonia Militare così programmata:
  • schieramento del “picchetto interforze” e rassegna dello stesso da parte del Prefetto;
  • alzabandiera solenne sulle note dell’Inno d’Italia;
  • deposizione di corone di alloro;
  • lettura messaggi del Presidente della Repubblica e del Ministro della Difesa, inviati per la circostanza.

In caso di condizioni atmosferiche avverse, la lettura dei messaggi si svolgerà all’interno della Cattedrale e, in seguito, si procederà alla deposizione delle corone presso il Monumento ai Caduti, raggiunto dalle Autorità preposte autonomamente.