Isernia, festa della birra con il sapore delle polemiche

Grosse proteste a Isernia, con accuse di schiamazzi notturni, per il Comune e gli organizzatori della festa della birra, nel parco della stazione, che ha tenuto sveglio un intero quartiere nella notte tra sabato e domenica.

Nessuno aveva avvertito i residenti della manifestazione e così sono partite decine di richieste di intervento a Polizia e Carabinieri. Tutte vane, perché c’era l’ordinanza del Comune che aveva autorizzato la musica ad alto volume fino alle due di notte, dimenticando di avvisare i residenti, tra loro tanta gente anziana o malata che ha dovuto restare sveglia forzatamente.