Isernia, controlli domiciliari per i contagiati isolati in casa

La foto spiega meglio di ogni parola come il Covid 19 stia diventando un incubo anche per la città di Isernia. L’immagine è stata scattata qualche attimo fa nei pressi dello svincolo che porta alla piscina. Si vedono degli operatori dell’Asrem in tuta protettiva affaccendati prima di entrare in un’abitazione probabilmente per effettuare il tampone su una persona in quarantena.
Intanto all’ospedale nuovo black out in almeno due reparti che dovranno essere sanificati: medicina e ortopedia dove è passato un uomo di Roccamandolfi affetto da polmonite e con una gamba rotta. Il paziente è stato trovato positivo al Covid 19. Per questo è stato dimesso è rimandato a casa in isolamento.
Infine angoscia per la situazione di una casa di riposo e di riabilitazione di Agnone con 19 tamponi positivi, tra ricoverati e personale.