Investito in via Corsica, 72enne in Rianimazione in prognosi riservata

E’ ricoverato nel reparto di Rianimazione del San Timoteo di Termoli in prognosi riservata il 72enne che nella serata di ieri, 11 luglio, è stato investito mentre attraversava via Corsica, all’altezza della banca Bcc Sangro Teatina è stato investito da un Suv Wolkswagen. La dinamica dell’incidente è ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri della compagnia di Termoli che, come da prassi in questi casi, hanno aperto un fascicolo di indagine e hanno ascoltato il conducente della vettura e un altro uomo che avrebbe assistito alla scena dalla sua abitazione che si trova poco distante dal luogo dell’impatto. L’anziano, R.G. pare avesse appena chiuso la sua attività, un chiosco che si trova sull’altro lato della strada e, dopo aver parcheggiato il furgone, si stava dirigendo verso la macchina dove lo attendeva il figlio quando sarebbe stato falciato dal suv che stava sopraggiungendo dal centro di Termoli diretto verso Campomarino. Non è chiaro quello che è successo. Ad assistere alla scena il figlio del 72enne e, come detto, anche un’altra persona. L’uomo è stato trasferito immediatamente in pronto soccorso in codice rosso e successivamente nel reparto di Rianimazione dove è attualmente ricoverato in prognosi riservata.