Investito e ucciso il cervo che viveva nei dintorni di Venafro

L’automobilista ha cercato in tutti i modi di schi­vare il cervo che da giorni era stato visto giro­vagare nei dintorni di Venafro.

Il conducente si è fermato anche a prestare i primi soccorsi e ad allertare le autorità, ma l’impatto è risultato fatale per l’animale. Il cervo, bellissimo esemplare femmina, è de­ceduto nonostante tutte le attenzioni ricevute dal servizio veterinari Asrem e dai Carabinieri Forestali, giunti immediatamente sul posto.

Una storia che ha toccato il cuore di tutti. Ine­vitabile la tragedia. Nessuna colpa può essere addebitata all’automobilista che ha fatto tutto il possibile per evitare il cervo. Tanti i cittadini che avevano segnalato la sua presenza nelle vicinanze di Venafro. Si erano messi tutti a cercarlo, soprattutto iCarabinieri Forestali. Una storia che non ha un lieto fine.

Si è tentato i tutti i modi di rianimarlo ma l’esemplare è pratica­mente morto sul colpo.