Insegnante positiva al tampone rapido, chiusa la scuola dell’Infanzia a Portocannone

E’ stata chiusa dalla giornata di oggi, 25 novembre, e fino a revoca dell’ordinanza la scuola dell’Infanzia di Portocannone. Il provvedimento è stato emanato dal sindaco Francesco Gallo a seguito della positività di una insegnante della stessa scuola al tampone antigienico rapido.

E così, in attesa del risultato del tampone molecolare, il primo cittadino ha disposto la chiusura della scuola. Gli altri insegnanti e il personale della scuola è stato sottoposto già nella giornata di ieri al tampone rapido.

Tutti i tamponi sono risultati negativi. “La sospensione delle attività scolastiche – afferma il primo cittadino – si è resa necessaria al fine di attendere gli esiti del tampone molecolare dell’insegnante risultato positivo al rapido e per completare la mappatura dei contatti della stessa”.

Si tratta del primo provvedimento del genere che viene preso a Portocannone.